Raskolnikov a Milano

Proprio qui, sotto la pensilina della 93, il padre di Sonja ha gridato la sua disperata preghiera. Ho alzato gli occhi e le due file di alberi del viale sembravano giungere le mani: il cielo sacro di una cattedrale barocca. Qui sotto, tutti noi, con le sporte del mercato, zaini e ventiquattr’ore, sacchetti stracciati pieni […]

Leggi